Cav

L'eco-architettura non riduce in alcun modo il piacere di vivere la propria casa, anzi ha come scopo proprio il miglioramento del benessere e della qualità della vita. Le nuove abitazioni godono infatti di particolari accorgimenti tali da ridurre l'inquinamento, i consumi e, di conseguenza, le spese senza intaccare le comodità del vivere moderno.

 

La bioedilizia ha probabilmente costi iniziali maggiori ma gli immobili realizzati con tecnologie bio consenteno un vantaggio in termini di benessere e di risparmio in bolletta ed il loro valore patrimoniale aumenta cosiderevolmente.

Noi, di Centro Affari Veneto, da questo punto di vista siamo da sempre sensibili e quindi offriamo prodotti in linea con il nostro pensiero:

 
entrambe terracotte non nocive alla salute.

Godono della Certificazione emessa dall'Enea, (Istituto Nazionale di Metrologia delle Radiazioni Ionizzanti), in quanto non radioattive e quindi ideali nella bioedilizia.

 

COS'E IL RADON?
IL Radon è un gas naturale radioattivo, inodore, incolore ed insapore. Si accumula all'interno di ambienti chiusi, diventando estremamente pericoloso per la salute, le particelle alfa prodotte dal decadimento radioattivo del gas possono infatti causare danni irreparabili alle cellule polmonari.

 

DOVE SI TROVA
Il Radon fuoriesce naturalmente dal terreno, dall'acqua e da alcuni materiali da costruzione. Viene emesso infatti da qualsiasi materiale di origine naturale che presenta tracce, anche piccole, di uranio (es.granito, tufo, porfido, basalto, cementi, pozzolanici ecc.).

 

PERCHE' E' PERICOLOSO
E' stato riconosciuto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità come secondo fattore di rischio per l'insorgenza del tumore al polmone (più del 10% dei casi sono legati ad eccessiva esposizione al Radon).

In Italia si stima che il Radon causi tra le 1.500 e le 6.000 vittime ogni anno.